Eurofighter a Gioia del Colle

10 settembre 2007

Dal 1° ottobre a Gioa del Colle, sede del 36° Stormo, sono basati 4 Typhoon provenienti dal 4° Stormo di Grosseto.

5 piloti sono già disponibili e altri 3 arriveranno entro la fine del 2007.

I programmi prevedono che entro la fine del 2008 la base avrà completato il processo di radiazione dei Tornado IDS e degli MB-339CD e sarà equipaggiata con una decina di Typhoon con i quali raggiungerà la capacità operativa piena in missioni di difesa aerea a partire dal gennaio 2009.

Entro la fine dello stesso anno il numero di Typhoon salirà a 15 raggiungendo l’assetto definitivo.

I Tornado IDS saranno trasferiti a Ghedi, che assieme a Piacenza saranno le due uniche basi in cui sarà concentrata la forza Tornado.

I Typhoon in servizio con l’AMI vengono tutti portati al livello Block-5 che comprende FLIR e capacità di utilizzare bombe guidate classe Paveway che però l’AMI al momento non intende utilizzare.

Gli esemplari in arrivo a Gioia del Colle sono ancora del Block-2 e possono utilizzare missili AIM-9L e AIM-120, oltre al cannone Mauser da 27 mm.

John

Annunci