India: ancora Flanker e Smerch

12 aprile 2007

L’India – che ha già ricevuto 18 SU-30K e 32 SU-30MKI e sta producendo (o  meglio assemblando) su licenza ben 140 altri SU-30MKI Flanker, ha ordinato ulteriori 18 SU-30MKI prodotti in Russia dalla Irkut. Il contratto prevede che i nuovi esemplari sostituiranno altrettanti più vecchi SU-30K (le cui cellule hanno mediamente accumulato 1500 ore di volo) che saranno riacquistati dalla Russia.

Fonti ufficiali hanno spiegato l’ordine sostenendo che le necessità indiane sono così urgenti da non poter essere soddisfatte dai ritmi di produzione su licenza.

Nello stesso contratto è stato firmato un ordine aggiuntivo per i lanciarazzi multipli Smerch, il cui primo lotto di 38 sistemi sarà consegnato a breve.

Lo Smerch è stato esportato anche in Algeria (18 sistemi),  in Kuwait (27 sistemi) e negli Emirati Arabi (6 sistemi),  ciascuna unità dispone di 12 razzi che può lanciare contro bersagli posti fino a 90 km di distanza. Il sistema può sparare l’intera salva in 38 secondi.

John

Annunci

Kuwait: Apache Longbow in arrivo

(8 ottobre 2006)

Entro il 31 dicembre il Kuwait riceverà i suoi 16 AH-64D Apache Longbow, ordinati nel settembre del 2002 al prezzo di 1,2 miliardi di dollari (compresi equipaggiamenti, armamenti, parti di ricambio e supporto logistico).  Saranno assegnati all’Air Force, che ha già in servizio 16 Eurocopter SA.342 Gazelle armati con missili anticarro HOT.

Altri paesi arabi sono interessati a questo elicottero, e l’Egitto sta aggiornando a questo standard i suoi 35 AH-64A Apache.

John