F-111 della RAAF: sostituzione vicina

Giugno 2007 

La RAAF sta facendo i conti con la necessità di sostituire i suoi F-111 a partire dal 2010.

Poichè gli F-35 saranno disponibili non prima del 2015, le forze aeree australiane contano di colmare il GAP sia attraverso l’acquisizione di 24 F/A-18E/F Super Hornet che attraverso l’upgrade della settantina di F/A-18A/B Hornet già in servizio.

In particolare la RAAF sta integrando sugli Hornet il missile AGM-158 JASSM e sta ampliando le capacità della sua linea operativa con 5 aerocisterne Airbus KC-30B e 6 aerei AEW Boeing Wedgetail. Questi nuovi assetti saranno tutti operativi tra il 2009 ed il 2011.

John

Annunci

Australia: RAAF valuta F/A-18F Super Hornet

(gennaio 2007) 

Il Governo australiano, che ha appena confermato la partecipazione alla fase produttiva del caccia JSF F-35, ha comunicato che sono in corso valutazioni per acquisire 24 F/A-18F Super Hornet (non sono previsti esemplari della versione monoposto E) per colmare il “gap” tra la radiazione degli F-111C (prevista nel 2010) e l’ingresso in servizio del Lightning II (non prima del 2014).

La decisione sarà presa dopo un’attenta analisi che la RAAF dovrebbe consegnare nel primo trimestre del 2007.

Se confermata, il numero degli F-35 potrebbe essere ridotto conseguentemente.

La RAAF, oltre a 21 F-111C, dispone anche di 71 F/A-18A/B Hornet, recentemente aggiornati, equipaggiati con missili ASRAAM, AMRAAM, Harpoon e bombe intelligenti JDAM e Paveway. Dal 2009 saranno integrati anche i missili JASSM.

John

L’Australia ordina l’ AGM-158 JASSM

(settembre 2006)

L’Australia ha deciso di adottare il missile JASSM per armare gli F/A-18 Hornet della RAAF.

Le consegne sono previste a partire dal 2008.

John.