Siluri con il GPS

Giugno 2007 

Ormai le applicazioni del GPS nel settore militare si moltiplicano giorno dopo giorno.

L’US Navy sta sperimentando (programma HAAWC)  il lancio di siluri antisommergibili (i testi riguardano gli Mk.54) dai propri aerei da pattugliamento marittimo, con un kit composto da sistema di guida GPS e alette retrattili.

Una volta sganciato da quote di oltre 8000 piedi, il siluro plana fino al punto previsto di sgancio, si libera delle ali e si tuffa in acqua per eseguire la sua missione finale.

Il vantaggio di questo sistema è quello di consentire ai grossi, lenti e vulnerabili aerei da pattugliamento marittimo di attaccare i sottomarini restando ben al di fuori delle eventuali difese antiaeree.

Di recente, infatti, si stanno sviluppando sistemi leggeri antiaerei basati su missili a corto-medio raggio che possono essere utilizzati dai sottomarini anche in immersione. Alcuni sistemi più semplici sono già presenti su alcune unità sottomarine o offerti per l’installazione.

John

Annunci

F-111 della RAAF: sostituzione vicina

Giugno 2007 

La RAAF sta facendo i conti con la necessità di sostituire i suoi F-111 a partire dal 2010.

Poichè gli F-35 saranno disponibili non prima del 2015, le forze aeree australiane contano di colmare il GAP sia attraverso l’acquisizione di 24 F/A-18E/F Super Hornet che attraverso l’upgrade della settantina di F/A-18A/B Hornet già in servizio.

In particolare la RAAF sta integrando sugli Hornet il missile AGM-158 JASSM e sta ampliando le capacità della sua linea operativa con 5 aerocisterne Airbus KC-30B e 6 aerei AEW Boeing Wedgetail. Questi nuovi assetti saranno tutti operativi tra il 2009 ed il 2011.

John