Rapporto sulle attività spaziali cinesi

febbraio 2007

Il 19 gennaio il Congresso USA ha ricevuto dal Governo un rapporto di 50 pagine sui recenti sviluppi delle attività spaziali cinesi. In particolare l’attenzione è concentrata sulle capacità anti-satellite della Cina.
Nel rapporto si fa riferimento a un satellite americano messo temporaneamente fuori uso da un raggio laser sparato dalla Cina nel 2006, al test anti-satellite portato a termine della Cina l’11 gennaio di quest’anno (quando un veicolo lanciato da un missile ha distrutto un vecchio satellite cinese in orbita), e si esprime perplessità in relazione ad una serie di satelliti cinesi che appaiono orbitare senza alcuno scopo, se non quello di passare estremamente vicini a importanti satelliti americani.
La preoccupazione è che i cinesi possano sferrare un colpo preventivo mettendo fuori uso la rete satellitare americana.
L’USAF sta studiando e sviluppando le contromisure, come il satellite XSS-11 (in orbita dal 2005) che è in grado di manovrare e avvicinarsi ad oggetti in orbita per studiarli minuziosamente.

John

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: