Programma ABM indiano: secondo test a giugno

(gennaio 2007) 

Procede spedito il programma ABM con cui l’India si sta dotando di un sistema antimissile con capacità simili a quelle dell’Arrow-2 israeliano e del Patriot PAC-3 americano.

Il sistema indiano si chiama PAD (Prithvi Air Defence) ed è stato sperimentato il 27 novembre 2006 in modalità esoatmosferica contro un bersaglio balistico intercettato a 50 km di altezza.  Lo stesso sistema sarà sperimentato a giugno 2007, questa volta in modalità endoatmosferica, sotto i 30 km di quota.

Il PAD si avvale di due radar Green Pine acquistati da Israele tre anni fa, che hanno portata di 600 km e sono utilizzati per la modalità esoatmosferica. Per quella endoatmosferica è utilizzato un altro tipo di radar, anche questo comprato all’estero da un fornitore non rivelato.

Il PAD è accreditato di un tempo di reazione di soli 4 minuti dall’allarme all’intercettazione.

Fonti indiane sottolineano però che il programma richiede ancora tempo prima di arrivare allo spiegamento operativo, previsto intorno al 2012.

John

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: